Nel mese dedicato all’educazione finanziaria consiglio la lettura di uno dei libri che rappresenta un  must, in tutte le liste di libri di educazione finanziaria : “ Padre Ricco Padre Povero”  di Robert Kiyosaki.

Padre Ricco Padre Povero, ha il merito di spiegare in modo semplice ed interessante dei concetti che sono alla base dell’educazione finanziaria quali la differenza tra un attivo e passivo e come risparmiare ed investire efficacemente il proprio denaro.

Il protagonista del libro è lo stesso autore, il quale ha avuto la fortuna di avere due padri. Il padre povero del titolo era il papà biologico di Robert mentre il padre ricco era in realtà il papà di un suo amico. Il primo padre era un insegnante la cui cultura non bastò ad evitare problemi finanziari tutta la vita. Il secondo padre era invece un’imprenditore/investitore destinato a diventare uno degli uomini più ricchi delle Hawaii. Questa sorta di padre adottivo accetta di offrire al piccolo Robert l’educazione finanziaria che il suo padre naturale non avrebbe mai potuto offrirgli. E in “Padre Ricco, Padre Povero”, Robert Kiyosaki ci propone le sei lezioni fondamentali trasmesse dal suo padre ricco.

Questo libro ti  permette  di rifletterei sul nostro atteggiamento nei confronti del lavoro e della vita.

Kiyosaki sostiene che la paura esercita un’influenza primaria nella vita economica e personale delle persone. Siamo influenzati dal nostro atteggiamento nei confronti del denaro, e il nostro atteggiamento nei confronti del denaro è modellato dalla nostra paura.

Il messaggio di cui far tesoro in “Padre Ricco Padre Povero” è che è fondamentale investire nella propria intelligenza ed educazione finanziaria.

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *